NUOVA ASTA OPERE D’ARTE

gennaio 19th, 2017   •   no comments   
Aumenta le dimensioni del carattereDiminuisci le dimensioni del carattere



Prot.1110/2017  

Mordano, 15/03/2017

 

 

AVVISO D’ASTA DI OPERE D’ARTE

PER LA REALIZZAZIONE DELL’OPERA ANZIANI

 

Vista la deliberazione della Giunta comunale n. 4 del 25/01/2017, la propria precedente determinazione n. 11 del 26/01/2017 di indizione di un’asta con pubblico banditore ed in esecuzione della propria determinazione n. 35 del 15/03/2017 con cui viene disposta una nuova asta pubblica.

Il Responsabile dell’Area Affari Istituzionali E Politiche Sociali

RENDE NOTO CHE

GIOVEDI’ 13 APRILE 2017 alle ore 16

presso la Sede Municipale – Via Bacchilega, 6 – 40027 MORDANO(BO)

avrà luogo, con le modalità indicate nel presente bando, l’asta pubblica per la vendita delle opere d’arte di vari autori, tra cui Vittoriana Benini, Ezio Camorani, Gino Croari, dettagliate nell’elenco allegato al presente avviso.

Tali quadri sono pervenuti all’Amministrazione Comunale per effetto dell’accettazione della liberalità effettuata dalla Sig.ra Giacomina Caroli per contribuire alla realizzazione dell’Opera Anziani, giusta deliberazione della Giunta comunale n. 4 del 25/01/2017, esecutiva.

Il ricavato dell’asta di beneficenza sarà pertanto devoluto al finanziamento dei lavori necessari per completare il restauro di Palazzo Darchini e realizzare l’OPERA ANZIANI.

 

1 – OGGETTO DELL’ASTA DI BENEFICENZA VENDITA

L’oggetto della vendita è costituito dai quadri descritti e raffigurati nell’elenco allegato, riportante i numeri identificativi di ciascun lotto, ed il ricavato, detratte le spese ed imposte, sarà destinato, in conformità alle volontà della benefattrice, al finanziamento dei lavori necessari per completare il restauro di Palazzo Darchini e realizzare l’OPERA ANZIANI.

Le opere d’arte sono esposte nella mostra allestita presso la Sala Consiliare del Comune di Mordano, sita in Via Bacchilega 6, e visitabile per il periodo fino all’asta dal lunedì al sabato dalle 9 alle 12.

 

2 – MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

All’asta possono partecipare solo maggiorenni muniti di documento di riconoscimento e codice fiscale; per le persone giuridiche può intervenire all’asta il legale rappresentante, o suo incaricato, munito di documento di riconoscimento e codice fiscale/partita IVA della ditta, nonché di documentazione attestante la capacità a contrarre per la stessa.

 

3 – MODALITA’ DI PRESENTAZIONE OFFERTA -  AGGIUDICAZIONE 

Il giorno 13.04.2017 alle ore 16 avrà luogo la vendita, al miglior offerente per l’Ente (prezzo più alto offerto per ogni singolo lotto), delle opere d’arte oggetto della liberalità effettuata dalla Sig.ra Giacomina Caroli per contribuire alla realizzazione dell’Opera Anziani.

L’asta sarà tenuta con la formula del “visto e piaciuto” e con il metodo dell’offerta segreta, presentata secondo lo schema allegato.

L’aggiudicazione avverrà alle migliori offerte in aumento rispetto ai prezzi posti a base d’asta per ogni lotto: i rialzi dovranno essere di € 100 per opere con base d’asta uguale o superiore a € 1.000, di € 50 per le opere con base d’asta inferiore a € 1.000, di € 10 per le opere con base d’asta inferiore a € 100. Non sono ammesse le offerte in ribasso al valore dell’asta.

L’aggiudicazione per ogni singolo lotto avrà luogo anche in presenza di un’unica offerta.

Il soggetto risultato aggiudicatario si obbliga all’acquisto del bene, mediante pagamento a mezzo di assegno bancario intestato al Comune di Mordano o bonifico bancario sul C/C di tesoreria IBAN: IT 60 C 05080 21099 T2099 0000008 – BANCA DI IMOLA S.p.A.

Per poter essere ammessa alla partecipazione all’asta pubblica, l’offerta dovrà pervenire al Protocollo Generale del Comune di Mordano, entro e non oltre le ore 12.00 del giorno GIOVEDI’ 13.04.2017, offerta in busta sigillata riportante la seguente dicitura “OFFERTA PER L’ASTA PUBBLICA DEL 13.04.2017 – LOTTO N. _____”.

Le offerte pervenute saranno aperte seguendo l’ordine dei lotti il giorno 13.04.2017 alle ore 16 in seduta pubblica. In caso di discordanza tra il prezzo indicato in cifre e quello in lettere, sarà considerata valida l’indicazione più conveniente per l’Amministrazione.

In qualsiasi momento il Comune potrà decidere di interrompere, sospendere o rinviare l’asta.

Il verbale di aggiudicazione sarà redatto il 13.04.2017, al termine delle operazioni, e pubblicato all’Albo Pretorio con la determina di approvazione dello stesso.

In casi di offerte vincenti uguali, si procederà nella medesima seduta, come segue:

1. se i concorrenti interessati sono presenti alla seduta, al rilancio, tra essi soli, con offerte migliorative segrete;

2. se i concorrenti interessati, o solo uno di essi, non sono presenti alla seduta, ovvero non intendano migliorare l’offerta, all’aggiudicazione mediante sorteggio.

 

4- CONDIZIONI DI VENDITA

L’asta pubblica avverrà con la formula del “visto e piaciuto”, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano: nessun reclamo e nessuna contestazione sono ammessi né prima né dopo l’aggiudicazione. Il prezzo offerto deve tenere conto della natura e dello stato di ogni singolo pezzo di cui l’offerente ha preso visione.  Il Comune quindi non risponde dello stato di manutenzione e si esonera da ogni garanzia derivante anche dall’art. 1490 c.c.

Con l’aggiudicazione l’aggiudicatario si obbliga all’acquisto del bene. Sono a carico dell’acquirente il ritiro ed il trasporto del bene che dovrà avvenire entro sette giorni dall’aggiudicazione definitiva, che avverrà al momento dell’effettivo pagamento dell’assegno stesso.

I prezzi a base d’asta sono comprensivi del valore dell’imposta di registro, se dovuta pari al 3% dell’importo stesso, in quanto le spese di registrazione del verbale d’asta sono a carico dell’acquirente.

 

5 – RIFERIMENTI NORMATIVI

R.D. 1923, n. 244 e R.D. 23.05.1924, n.827.

 

6 – PUBBLICAZIONE

Il presente avviso viene pubblicato all’Albo Pretorio del Comune di Mordano e sul sito internet del comune stesso fino al giorno dell’asta e potrà essere ritirato in copia presso l’Ufficio URP durante dal lunedì al sabato dalle 9 alle 12.

Per ulteriori informazioni tel. 0542 – 56911; e-mail urp@mordano.provincia.bologna.it.

modello offerta