NUOVA ASTA OPERE D’ARTE

gennaio 19th, 2017   •   no comments   
Aumenta le dimensioni del carattereDiminuisci le dimensioni del carattere



Prot.1110/2017 A�

Mordano, 15/03/2017

A�

A�

AVVISO Da��ASTA DI OPERE Da��ARTE

PER LA REALIZZAZIONE DELL’OPERA ANZIANI

A�

Vista la deliberazione della Giunta comunale n. 4 del 25/01/2017, la propria precedente determinazione n. 11 del 26/01/2017 di indizione di una��asta con pubblico banditore ed in esecuzione della propria determinazione n. 35 del 15/03/2017 con cui viene disposta una nuova asta pubblica.

Il Responsabile della��Area Affari Istituzionali E Politiche Sociali

RENDE NOTO CHE

GIOVEDIa�� 13 APRILE 2017 alle ore 16

presso la Sede Municipale – Via Bacchilega, 6 a�� 40027 MORDANO(BO)

avrA� luogo, con le modalitA� indicate nel presente bando, la��asta pubblica per la vendita delle opere da��arte di vari autori, tra cui Vittoriana Benini, Ezio Camorani, Gino Croari, dettagliate nella��elenco allegato al presente avviso.

Tali quadri sono pervenuti alla��Amministrazione Comunale per effetto della��accettazione della liberalitA� effettuata dalla Sig.ra Giacomina Caroli per contribuire alla realizzazione della��Opera Anziani, giusta deliberazione della Giunta comunale n. 4 del 25/01/2017, esecutiva.

Il ricavato della��asta di beneficenza sarA� pertanto devoluto al finanziamento dei lavori necessari per completare il restauro di Palazzo Darchini e realizzare la��OPERA ANZIANI.

A�

1 a�� OGGETTO DELLa��ASTA DI BENEFICENZA VENDITA

La��oggetto della vendita A? costituito dai quadri descritti e raffigurati nella��elenco allegato, riportante i numeri identificativi di ciascun lotto, ed il ricavato, detratte le spese ed imposte, sarA� destinato, in conformitA� alle volontA� della benefattrice, al finanziamento dei lavori necessari per completare il restauro di Palazzo Darchini e realizzare la��OPERA ANZIANI.

Le opere da��arte sono esposte nella mostra allestita presso la Sala Consiliare del Comune di Mordano, sita in Via Bacchilega 6, e visitabile per il periodo fino alla��asta dal lunedA� al sabato dalle 9 alle 12.

A�

2 a�� MODALITAa�� DI PARTECIPAZIONE

Alla��asta possono partecipare solo maggiorenni muniti di documento di riconoscimento e codice fiscale; per le persone giuridiche puA? intervenire alla��asta il legale rappresentante, o suo incaricato, munito di documento di riconoscimento e codice fiscale/partita IVA della ditta, nonchA� di documentazione attestante la capacitA� a contrarre per la stessa.

A�

3 a�� MODALITAa�� DI PRESENTAZIONE OFFERTA -A� AGGIUDICAZIONEA�

Il giorno 13.04.2017 alle ore 16 avrA� luogo la vendita, al miglior offerente per la��Ente (prezzo piA? alto offerto per ogni singolo lotto), delle opere da��arte oggetto della liberalitA� effettuata dalla Sig.ra Giacomina Caroli per contribuire alla realizzazione della��Opera Anziani.

La��asta sarA� tenuta con la formula del a�?visto e piaciutoa�? e con il metodo della��offerta segreta, presentata secondo lo schema allegato.

La��aggiudicazione avverrA� alle migliori offerte in aumento rispetto ai prezzi posti a base da��asta per ogni lotto: i rialzi dovranno essere di a�� 100 per opere con base da��asta uguale o superiore a a�� 1.000, di a�� 50 per le opere con base da��asta inferiore a a�� 1.000, di a�� 10 per le opere con base da��asta inferiore a a�� 100. Non sono ammesse le offerte in ribasso al valore della��asta.

La��aggiudicazione per ogni singolo lotto avrA� luogo anche in presenza di una��unica offerta.

Il soggetto risultato aggiudicatario si obbliga alla��acquisto del bene, mediante pagamento a mezzo di assegno bancario intestato al Comune di Mordano o bonifico bancario sul C/C di tesoreria IBAN: IT 60 C 05080 21099 T2099 0000008 – BANCA DI IMOLA S.p.A.

Per poter essere ammessa alla partecipazione alla��asta pubblica, la��offerta dovrA� pervenire al Protocollo Generale del Comune di Mordano, entro e non oltre le ore 12.00 del giorno GIOVEDIa�� 13.04.2017, offerta in busta sigillata riportante la seguente dicitura a�?OFFERTA PER La��ASTA PUBBLICA DEL 13.04.2017 – LOTTO N. _____a�?.

Le offerte pervenute saranno aperte seguendo la��ordine dei lotti il giorno 13.04.2017 alle ore 16 in seduta pubblica. In caso di discordanza tra il prezzo indicato in cifre e quello in lettere, sarA� considerata valida la��indicazione piA? conveniente per la��Amministrazione.

In qualsiasi momento il Comune potrA� decidere di interrompere, sospendere o rinviare la��asta.

Il verbale di aggiudicazione sarA� redatto il 13.04.2017, al termine delle operazioni, e pubblicato alla��Albo Pretorio con la determina di approvazione dello stesso.

In casi di offerte vincenti uguali, si procederA� nella medesima seduta, come segue:

1. se i concorrenti interessati sono presenti alla seduta, al rilancio, tra essi soli, con offerte migliorative segrete;

2. se i concorrenti interessati, o solo uno di essi, non sono presenti alla seduta, ovvero non intendano migliorare la��offerta, alla��aggiudicazione mediante sorteggio.

A�

4- CONDIZIONI DI VENDITA

La��asta pubblica avverrA� con la formula del a�?visto e piaciutoa�?, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano: nessun reclamo e nessuna contestazione sono ammessi nA� prima nA� dopo la��aggiudicazione. Il prezzo offerto deve tenere conto della natura e dello stato di ogni singolo pezzo di cui la��offerente ha preso visione.A� Il Comune quindi non risponde dello stato di manutenzione e si esonera da ogni garanzia derivante anche dalla��art. 1490 c.c.

Con la��aggiudicazione la��aggiudicatario si obbliga alla��acquisto del bene. Sono a carico della��acquirente il ritiro ed il trasporto del bene che dovrA� avvenire entro sette giorni dalla��aggiudicazione definitiva, che avverrA� al momento della��effettivo pagamento della��assegno stesso.

I prezzi a base da��asta sono comprensivi del valore della��imposta di registro, se dovuta pari al 3% della��importo stesso, in quanto le spese di registrazione del verbale da��asta sono a carico della��acquirente.

A�

5 a�� RIFERIMENTI NORMATIVI

R.D. 1923, n. 244 e R.D. 23.05.1924, n.827.

A�

6 a�� PUBBLICAZIONE

Il presente avviso viene pubblicato all’Albo Pretorio del Comune di Mordano e sul sito internet del comune stesso fino al giorno della��asta e potrA� essere ritirato in copia presso la��Ufficio URP durante dal lunedA� al sabato dalle 9 alle 12.

Per ulteriori informazioni tel. 0542 a�� 56911; e-mail urp@mordano.provincia.bologna.it.

modello offerta