Aumenta le dimensioni del carattereDiminuisci le dimensioni del carattere



Mezöhegyes

Il comune di Mordano è legato da marzo 2012 da un Patto di Gemellaggio con il Comune ungherese di Mezöhegyes, risultato di una lunga e ventenne amicizia iniziata con la firma del Patto di Amicizia del 25 aprile 1990, quando gli allora Sindaci Romano Andalò e Kassai Bela lo sottoscrissero.

Mezöhegyes si trova a sud-est dell’Ungheria, nella contea di Bèkès – Csongràd, vicino al confine rumeno.

 

 

 Con circa 6.000 abitanti è un insediamento antico, documentato da testimonianze scritte sin dal XV secolo. La storia più recente della città risale al 1784, quando l’Imperatore Austro – Ungarico decise di fondare a Mezöhegyes la Scuderia Imperiale. La scuderia a tutt’oggi rappresenta la più importante realtà agricola della città. Le piste di livello europeo ogni anno ospitano importanti gare internazionali di equitazione e sfilate di carri antichi.

 

 

 

 

 

Mezöhegyes è stata dichiarata “Città” dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri della Repubblica di Ungheria nell’anno 1989. Gli abitanti sono 3864 su una superficie comunale di 156 chilometri quadrati.

 

Il Centro Culturale Jòzef Attila gestisce per conto del Comune le attività legate all’istruzione e le attività culturali, sportive, del tempo libero e artistiche.
Mezöhegyes è provvista di una Scuola materna, che accoglie circa 210 – 220 bambini dai 3 ai 6 anni, di una Scuola Elementare e Media con 580 alunni, di una Scuola d’Arte ed un Istituto tecnico per la formazione nel settore dell’industria e dell’agricoltura.
L’ospedale di medicina generale conta 76 posti letto.
Dal 1999 ha un parco industriale con 11 azienda attive nel settore metallurgico, agroalimentare e dei servizi. Gli investitori stranieri godono di diverse facilitazioni fiscali.

Il Comune di Mezöhegyes ha rapporti di gemellaggio con:
MORDANO dal 1990;
SAN GIORGIO DI NOGARO (UD) dal 1998;
KEZDIVASARHELY (Romania) dal 1990;
PEREG (Romania) dal 1995